TORNA ALLA HOME/BACK TO HOME

I vantaggi del #cohousing: badante e babysitter di condominio

La badante di condominio

È di recente pubblicazione la storia di Diola Silvia Ramos, la prima “badante di condominio”: a Milano, in piazzale Dateo, questa badante 2.0 seguirà sei anziani che abitano nello stesso stabile, rimanendo a loro disposizione per 24 ore a settimana.

L’idea è del Comune di Milano, che pensa già ad applicare la stessa proposta alla gestione dei bambini, con una babysitter di condominio che potrebbe iniziare la sua attività già in autunno. Il servizio di badante condominiale è in fase di sperimentazione e lo sarà fino alla fine dell’anno, espandendosi alle altre 9 zone di Milano.

Il motivo alla base della decisione di implementare questo servizio, spiega l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino, è il volersi rivolgere a quegli utenti che storicamente non vengono raggiunti dal sostegno comunale perchè in condizioni non sufficientemente disagiate da giustificarne l’assistenza. Gli anziani del progetto sono in questo caso persone autosufficienti e non in condizione di disagio estremo ma, aggiunge Majorino, sufficientemente fragili da non farcela da soli.

La badante di condominio aiuta quindi non solo a gestire la quotidianità della casa e della persona, ma anche a ricostruire il tessuto sociale perduto: gli anziani assistiti possono incontrarsi, conoscersi o riconoscersi e sentirsi meno soli, problematica molto frequente in età avanzata e che a lungo andare può portare a situazioni di vero disagio.

E se non c’è il Comune a proporre un servizio del genere?

Lo si può organizzare facilmente da soli trovando altre persone con la stessa esigenza.

Esperienze di cohousing, in questo senso, possono essere di grande aiuto: in un condominio i cui abitanti si sono scelti è facile trovare esigenze comuni e soluzioni più efficaci. E in un cohousing si può scegliere anche molto più di una badante o di una babysitter: si può risparmiare con il car sharing, ci si può aiutare con la spesa, si possono condividere spese per un giardino comune in cui i bambini possono giocare insieme facendo nascere importanti amicizie, si possono ricreare quelle situazioni che nei decenni passati erano di grande supporto alla gestione quotidiana della casa e della famiglia, gestione a cui oggi abbiamo ancor meno tempo da dedicare a causa del lavoro.

 


Newsletter




Ho letto e accetto l'informativa sulla Privacy

Copyright 2014 © COHO S.r.l. -
COHO S.r.l. Sede legale Corso Umberto I, n.128 Civitanova Marche, MC 62012, E-mail: info@coho.it – PEC: cohosrl@legalmail.it - Tel:+39.0733.814730
P.Iva 01880310436 | REA MC-189394 | Capitale Sociale 10.000€
Credits
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. OK